Il bene succedaneo

Il bene succedaneo è un bene economico che può essere sostituito ad un altro bene nella soddisfazione di un determinato bisogno umano.

Quando due beni sono succedanei ( sostituti ), la riduzione del prezzo di uno dei due beni, aumenta la domanda del bene stesso e riduce quella del bene sostituto.

Il consumatore potrebbe anche avere una preferenza per un bene sostituto in particolare. Non è detto che sia indifferente.

Tuttavia, in caso di bisogno può sostituire il consumo di un bene con l'altro.

Un esempio di beni sostituti

Il vino rosso e il vino bianco soddisfano il medesimo bisogno di vino di una persona.

Sono due beni sostituti.

il vino rosso e il vino bianco sono due beni sostituti imperfetti

Esempio. Un consumatore preferisce il vino rosso. Se il prezzo del vino rosso aumenta considerevolmente, il consumatore può decidere di comprare il vino bianco perché più economico.

Un altro esempio di beni succedanei sono l'olio di oliva e l'olio di semi. Anche lo zucchero e le pillole dolcificanti sono beni sostituti.

La curva di indifferenza nei beni succedanei

Due beni succedanei A e B soddisfano lo stesso bisogno.

Il rapporto di sostituzione della quantità del bene A con la quantità del bene B può essere costante o variabile.

BENE SUCCEDANEO

Se il rapporto è in proporzione costante, la curva di indifferenza tra i due beni si presenta come una retta con inclinazione pari al rapporto di sostituzione dei beni.

Esempio. Se una pillola dolcificante può sostituire due cucchiai di zucchero, il rapporto di sostituzione tra i beni è 1 ( pillola dolcificante ) a 2 ( cucchiai di zucchero ). Pertanto, 5 pillole dolcificanti hanno la stessa utilità di 10 cucchiai di zucchero e così via.

Viceversa, se il rapporto di proporzione è variabile, la curva di indifferenza diventa una curva.

I beni sostituti perfetti

Due beni sono perfetti sostituti quando hanno caratteristiche e qualità simili.

due beni sostituti perfetti

Esempio. Un consumatore preferisce una marca di vino bianco. Se non la trova sullo scaffale, acquista un'altra marca di vino bianco con caratteristiche simili.

In questo caso si parla di sostituzione perfetta.

I beni sostituti imperfetti

Due beni sono sostituti imperfetti quando hanno caratteristiche e qualità differenti ma soddisfano lo stesso bisogno.

esempio di beni succedanei imperfetti

Esempio. L'olio di oliva e l'olio di semi sono beni succedanei imperfetti. Il primo ha una qualità superiore ma costa di più. Il consumatore potrebbe scegliere il secondo per risparmiare anche se ha caratteristiche differenti.

In questo caso, sostituiamo un prodotto con l'altro perché le condizioni ( il prezzo o la reperibilità ) ci impediscono di scegliere liberamente.




Non hai risolto il tuo problema? Scrivi una domanda