Il bisogno economico

I bisogni economici sono una categoria di bisogni dell'uomo. La soddisfazione dei bisogni economici è uno degli oggetti di studio dell'economia politica.

La definizione di bisogno economico

Un bisogno economico è un bisogno umano che può essere soddisfatto soltanto tramite il consumo di un bene economico.

La precedente definizione racchiude in sé tutti gli elementi per definire il concetto di bisogno economico e le differenze rispetto a tutte le altre necessità e bisogni umani.

Non si tratta però del mero bisogno di soldi, di beni o di servizi. Per comprendere i bisogni economici dell'uomo e sapere cosa sono, occorre scendere più nel dettaglio e analizzarne la natura e le caratteristiche distintive.

Le caratteristiche dei bisogni economici

Per distinguere i bisogni economici da tutti gli altri, devi cercare di capire come puoi soddisfare un bisogno. Se puoi farlo in modo gratuito, consumando un bene libero, allora non si tratta di un bisogno economico.

Ad esempio, il bisogno di respirare ossigeno accomuna tutti gli uomini ed è un bisogno di vitale importanza. Tuttavia, non devi pagare nulla per respirare perché l'aria è un bene libero, è accessibile ed è abbondante.

Il bisogno di mangiare, invece, è un bisogno economico perché il cibo non è accessibile liberamente. Non esiste un bene libero.

Per mangiare qualcosa devi per forza produrlo ( produzione ) o rivolgerti a chi produce o scambia gli alimenti ( scambio ). Devi essere disposto a cedere qualcosa di tuo, a pagare in prezzo oppure a scambiare qualche altra cosa in tuo possesso.

la differenza tra bisogni economici, bisogni normali e mali

Quindi, la caratteristica fondamentale di un bisogno economico è che può essere soddisfatto soltanto da un bene economico, scarso e non accessibile liberamente a tutti.

La natura del bisogno varia con le circostanze

Non esiste un modo oggettivo per classificare i bisogni in economici e normali, in quanto la natura dei bisogni umani varia a seconda delle circostanze e dell'ambiente. La classificazione dei bisogni è sempre relativa.

Ad esempio, se hai bisogno di respirare durante un'immersione subacquea devi comprare delle bombole di ossigeno. Il bisogno è sempre lo stesso ( respirare ) ma sott'acqua l'aria non è accessibile e per soddisfare il bisogno occorre munirsi di un bene economico ( le bombole da sub ).

I bisogni economici e la domanda

La scarsità dei beni per soddisfare una necessità determina il bisogno economico e, indirettamente, forma la domanda delle persone.

Quando non puoi soddisfare un bisogno con un bene in tuo possesso, sei costretto a "domandare" dei beni ad altri, i quali saranno disposti a offrirteli ma soltanto tramite uno scambio con qualche altra cosa.

La domanda e l'offerta sono gli elementi essenziali del mercato e dello scambio economico.

Le scienze economiche rivolgono la loro attenzione soltanto ai bisogni economici. Dagli altri bisogni "non economici" non nasce alcuna necessità di domandare e scambiare beni con altri.

Le categorie e la classificazione dei bisogni economici

I bisogni economici non sono tutti uguali, alcuni sono più importanti di altri. Un uomo razionale soddisfa prima i bisogni più importanti e poi tutti gli altri. E' normale che sia così.

L'ordine di soddisfazione dei bisogni economici è alla base della Piramide di Maslow. Secondo lo psicologo statunitense ciascun uomo deve prima soddisfare i bisogni di base ( primari ) e soltanto dopo quelli secondari ( superiori ).

la piramide dei bisogni dell'uomo secondo Maslow

Una classificazione dei bisogni economici si basa proprio su questo aspetto e li suddivide in primari e superiori.

  • I bisogni primari. Sono quelli che devono essere soddisfatti prima degli altri. Sono i bisogni fisiologici dell'uomo, come bere o mangiare, dormire, ripararsi dal freddo, avere un reddito e così via. Se l'uomo non soddisfa questi bisogni, non può pensare ad altro.
  • I bisogni superiori. Sono tutti quei bisogni che nascono quando quelli primari sono già stati soddisfatti. Ad esempio, andare al cinema o al ristorante sono piaceri della vita, ma nascono soltanto se la persona non ha altre preoccupazioni più importanti. Se la persona si trova in ristrettezze economiche e non ha soldi per pagare le bollette o l'affitto, penserà prima a risolvere questi problemi.




Non hai risolto il tuo problema? Scrivi una domanda