Le caratteristiche del bene economico

Le principali caratteristiche di un bene economico sono il prezzo, la scarsità e l'accessibilità.

A queste due caratteristiche se ne aggiungono altre, la cui importanza è comunque secondaria: l'informazione e l'utilità.

Il prezzo

Per essere scambiato sul mercato, un bene economico deve avere un prezzo positivo.

Nota. Il prezzo è espresso in valore momentario ed è sempre positivo. Non può essere nullo o negativo.

La cessione del bene dalla persona che lo cede a chi lo compra è possibile soltanto se entrambi sono d'accordo sul prezzo.

In caso contrario, lo scambio non ha luogo.

nello scambio economico il prezzo di vendita e di acquisto è lo stesso

Il prezzo che mette d'accordo il venditore e l'acquirente è detto prezzo di equilibrio

E se il prezzo non esiste? Se il prezzo non esiste, il bene non appartiene alla categoria dei beni economici ma a quella dei beni liberi.

L'accessibilità

Un bene è accessibile se non esistono ostacoli tecnologici ed economici al suo utilizzo.

Esempio. Un giacimento petrolifero ha valore economico soltanto se esiste una tecnologia in grado di estrarre il petrolio dal sottosuolo. Se la tecnologia non esiste oppure è troppo costosa, la risorsa è inaccessibile. Non è un bene economico.

Soltanto i beni accessibili dal lato tecnologico ed economico possono soddisfare un bisogno umano.

accessibilità tecnologica ed economica

Se una risorsa è inaccessibile allora non soddisfa i bisogni umani.

Pertanto, non può essere considerata un bene.

La scarsità del bene

La scarsità di un bene è determinata dal rapporto tra il fabbisogno ( quantità domandata ) e la quantità disponibile del bene ( offerta ).

la formula della scarsità economica

Quando il rapporto è molto basso, oppure è nullo, non si può parlare di bene economico.

Esempio. L'aria è il bene più richiesto in assoluto. Per poter vivere tutti devono soddisfare il bisogno di respirare. Ciò nonostante, l'aria non è un bene economico perché è a disposizione di tutti e non è necessario acquistarla per respirare.

Il fabbisogno non definisce l'economicità del bene, è necessario considerare anche la quantità disponibile del bene.

Senza il requisito della scarsità nessun bene può essere definito economico.

L'utilità

Un bene è tale soltanto se soddisfa un bisogno umano in modo diretto o indiretto.

Se qualcosa non è utile, non soddisfa alcun bisogno e non può essere definito né bene, né bene economico.

il bene economico deve soddisfare un bisogno economico

Nota. Questa caratteristica accomuna tutti i beni, sia quelli economici che quelli non economici ( o naturali ).

Anche il bene economico deve essere in grado di soddisfare un bisogno umano.

L'informazione

Un bene è oggetto di scambio soltanto se gli acquirenti hanno le seguenti informazioni:

  1. Sono a conoscenza della capacità del bene di soddisfare un particolare bisogno.
  2. Hanno sufficienti informazioni per poterlo acquistare ( es. chi lo vende? dove si compra? ).

l'informazione è un'altra caratteristica dei beni economici

Nota. Se le persone non conoscono nemmeno l'esistenza di un bene, non possono comprarlo e il bene non viene scambiato sul mercato.




Non hai risolto il tuo problema? Scrivi una domanda