Lo sviluppo economico

Lo sviluppo economico è la crescita economica e sociale di un sistema economico. E' un indicatore socioeconomico ed è determinato sia da variabili quantitative (reddito, occupazione, Pil, ecc.) e sia da variabili qualitative (livello di istruzione, sanità, ecc.). Non esiste un concetto assoluto di sviluppo, poiché le variabili determinanti sono molte. In generale, lo sviluppo economico è fortemente collegato alla crescita demografica della popolazione, all'accumulazione di capitale e al progresso tecnologico.

Lo sviluppo e il sottosviluppo come concetti relativi

Gli indicatori dello sviluppo non sono misure assolute, non si può affermare che un paese sia sviluppato quando tutte le variabili socioeconomiche oltrepassano una particolare soglia minima. Il concetto stesso di sviluppo economico è relativo. Una situazione può essere considerata di sottosviluppo soltanto in relazione alla comparazione tra il sistema economico e un altro sistema economico preso come riferimento.

La differenza tra sviluppo economico e crescita economica

Lo sviluppo economico non deve essere confuso con la crescita economica. La crescita economica è un indicatore economico, misura esclusivamente i fenomeno quantitativi del sistema economico, come il reddito nazionale o il PIL. Lo sviluppo economico, invece, è un indicatore socioeconomico che, oltre alle variabili economiche misurabili, include anche aspetti qualitativi della società, come ad esempio il livello medio di istruzione o il tasso di mortalità infantile.